Navigazione
Contattami
FAQ
Ricerca
Eventi
<< Febbraio 2019 >>
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28      
Avviati i lavori per la costruzione della nuova stazione AV di Napoli Afragola
NewsIl nuovo terminal progettato dall’architetto Zaha Adid sarà disponibile entro la fine del 2011. Alla cerimonia, accompagnati dall’ad del Gruppo FS Mauro Moretti, erano presenti il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli, il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, il presidente della Provincia di Napoli Luigi Cesaro e il sindaco di Afragola Vincenzo Nespoli.

Sono stati avviati oggi i lavori per la realizzazione della stazione ad Alta Velocità di Napoli Afragola. Il nuovo Terminal, progettato dall’architetto Zaha Hadid, sarà utilizzabile entro la fine del 2011, mentre il completamento della parte commerciale è previsto per luglio 2012. L’appalto, del valore di 74 milioni di euro, è andato all’ATI DEC di Bari.

Alla cerimonia di avvio cantieri hanno partecipato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, il presidente della Provincia di Napoli, Luigi Cesaro, il Sindaco di Afragola, Vincenzo Nespoli, l’Assessore Trasporti e Viabilità Regione Campania, Sergio Vetrella, e l’Assessore alla Mobilità Urbana del Comune di Napoli, Agostino Nuzzolo. L’ad del Guppo FS, Mauro Moretti, ha fatto gli onori di casa.

La nuova stazione di Napoli Afragola, “porta” partenopea del Sistema AV/AC, posizionata pochi chilometri a Nord del capoluogo campano, garantirà l’interscambio tra la linea Alta Velocità/Alta Capacità Roma – Napoli e le future linee regionali: Variante Napoli - Cancello e prolungamento della Circumvesuviana. Inoltre, sarà la fermata intermedia per i collegamenti Nord/Sud, realizzati attraverso il raccordo (in costruzione) tra le linee veloci Roma - Napoli e Napoli – Salerno, offrendo così un’opportunità di riqualificazione anche all’hinterland napoletano.

Il progetto di Zaha Hadid, vincitore del concorso internazionale bandito da FS, prevede che una maestosa struttura a ponte, lunga 400 metri, scavalchi i binari, ricucendo le aree prima divise dai binari e dando continuità al paesaggio e alla rete viaria. Grandi vetrate costituiranno il corpo principale le cui forme sinuose riconducono, astrattamente, all’immagine di un moderno treno in corsa. Ampi corridoi luminosi, distribuiti su quattro livelli per uno sviluppo complessivo di 30 mila metri quadrati, ospiteranno i servizi destinati alla clientela e le attività commerciali in ambienti spaziosi, accoglienti e confortevoli.

Fonte: http://www.fsnews.it/
Commenti
Non sono stati scritti commenti
Scrivi commento
Per favore loggati per poter scrivere un commento
Voti
L'assegnazione di un voto è possibile solo se si è utenti registrati.

Per favore loggati o registrati.

Nessun voto pervenuto
Login
Utente

Password



Non ricordi più la password?
Richiedine una nuova qui.
Sondaggi
Non è ancora stato aperto alcun sondaggio.
4,996,951 visite uniche