Navigazione
Contattami
FAQ
Ricerca
Eventi
<< Maggio 2019 >>
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
Al mare in treno.....a favore del risparmio e.....
NewsAl mare in treno, le novità per le vacanze all’insegna del risparmio e del turismo sostenibile

Raggiungere le località balneari d’Italia in tutta comodità e lasciando l’automobile a casa è possibile grazie alle numerose occasioni introdotte dal nuovo orario estivo di Trenitalia entrato in vigore il 13 giugno scorso

Roma, 30 giugno 2010

Con il nuovo orario in vigore dal 13 giugno l’offerta di Trenitalia si è arricchita di nuovi servizi per raggiungere più agevolmente le numerose località turistiche, balneari e di svago del Paese. Trascorrere giornate al mare all’insegna del rispetto dell’ambiente e della comodità è dunque possibile anche lasciando l’automobile a casa. Dopo il successo dell’Alta Velocità che, dall’inizio dell’anno, ha attratto più di otto milioni di passeggeri, l’offerta estiva del Frecciarossa e del Frecciargento parte nel segno del low cost, con più fermate e collegamenti AV per tutte le destinazioni a partire da 19 euro, una vera e propria ricetta “anticrisi” con cui le FS hanno voluto rispondere in controtendenza rispetto alla situazione della congiuntura economica. Un modo per spostarsi velocemente a prezzi bassi rilanciando, al tempo stesso, il turismo delle spiagge, dei luoghi d’arte e della cultura, da sempre importante motore di sviluppo e fiore all’occhiello del Belpaese.

Novità per chi decide di andare al mare in treno sono previste anche per molti collegamenti della media e lunga percorrenza. Per tutta l’estate una coppia di Eurostar collegherà, ad esempio, Roma con Ravenna e con tutta la riviera romagnola, mentre il sabato e nei giorni festivi una coppia aggiuntiva di Eurostar City, pensata per favorire gli spostamenti dal Lazio e dalla Lombardia verso il mare Adriatico, correrà tra Milano e Ancona. Da ricordare, per quello che riguarda la sola Emilia Romagna, l’accordo fra Trenitalia e la compagnia di trasporto pubblico su gomma che consente, una volta arrivati comodamente in treno nella stazione di Ferrara, di proseguire in bus verso Porto Garibaldi, Lido degli Estensi e Lido di Spina. Muoversi con Trenitalia per raggiungere le spiagge e i luoghi di divertimento della Riviera romagnola conviene sempre di più anche se si pernotta in albergo. Un accordo tra FS e le Associazioni degli albergatori di Rimini e Riccione, con la collaborazione della Provincia di Rimini consente infatti viaggi in treno gratis e riduzioni nel pernottamento per chi sceglierà il soggiorno nei diversi alberghi convenzionati che hanno aderito all’iniziativa siglata con Trenitalia.

Nelle Marche i nuovi treni estivi circoleranno, fino al 4 settembre, con i seguenti orari: ES 9320 Roma Termini (ore 7,35) - Ancona (ore 10,35/10,45) - Ravenna (ore 12,37); ES 9337 Ravenna (17,10) - Ancona (ore 19,12/ 19,32) - Roma Termini (ore 22,30). Entrambi i collegamenti fermeranno anche nelle stazioni di Falconara, Fabriano, Iesi Senigallia, Fano, Pesaro, Cattolica, Ricccione, Rimini, Spoleto, Terni e Roma Tiburtina.

In Campania l’offerta è stata invece rimodulata per ottimizzare l’interscambio a Torre Annunziata Centrale per i collegamenti con Salerno e Castellamamre di Stabia. Località balneare, quest’ultima, che dal 13 giugno scorso – giorno dell’entrata in vigore del nuovo orario – è raggiungibile con una nuova corsa pomeridiana diretta da Napoli Campi Flegrei con il Regionale 2213.

In Piemonte l’IC 511 Torino – Salerno in partenza 10.55 fermerà anche a Follonica, mentre l’IC 510 dalla città campana e in arrivo nel Capoluogo piemontese alle 17.05, aggiunge fermate nelle località marine di Campiglia, Carrara, Viareggio e Sestri Levante.

In Puglia, oltre all’ampia gamma dei treni già esistenti per raggiungere le spiagge, ogni domenica - dal 27 giugno al 29 agosto - partirà da Bari Centrale il “Treno del mare”. Il servizio collegherà in poco più di mezz’ora il capoluogo regionale a Fasano. La partenza è prevista alle 8.25, con arrivo alle 9.03. Il treno fermerà a Bari Torre a Mare (8.34), Polignano (8.46) e Monopoli (8.52). Il rientro è fissato alle 17.10, con fermate intermedie a Monopoli (17.19), Polignano (17.26), Torre a Mare (17.38) e Bari Centrale (17.50). Sempre la domenica, inoltre, ben 24 treni collegheranno Foggia alle spiagge di Siponto e Manfredonia in soli venticinque minuti.

Novità in Toscana sono previste per quello che riguarda le fermate di alcuni treni sulla linea Tirrenica. L’Intercity 505 in partenza da Ventimiglia alle 6.33 e diretto a Roma farà sosta a Follonica alle 12.02/03. L’Intercity 510 in partenza da Salerno alle 6.43 e diretto a Torino, fermerà a Campiglia alle 12.00/01, Viareggio alle 13.15/17e Carrara alle 13.32/33. L’Intercity 511 in partenza da Torino alle 10.55 e diretto a Salerno effettuerà la nuova fermata a Follonica alle 16.02. Infine l’Intercity 518 in partenza da Napoli Centrale alle 13.24 e diretto a Ventimiglia sosterà a Follonica alle 17.49/50.

Il cambio orario per l’estate 2010 porterà infine altri interessanti servizi che renderanno più comoda e conveniente la scelta del treno. Tra questi si ricorda l’iniziativa "Treno + Nave"per raggiungere Ischia e Sorrento utilizzando il treno, la navetta e l’aliscafo tutto con un unico biglietto.

Fonte: http://www.fsnews.it/
Commenti
Non sono stati scritti commenti
Scrivi commento
Per favore loggati per poter scrivere un commento
Voti
L'assegnazione di un voto è possibile solo se si è utenti registrati.

Per favore loggati o registrati.

Nessun voto pervenuto
Login
Utente

Password



Non ricordi più la password?
Richiedine una nuova qui.
Sondaggi
Non è ancora stato aperto alcun sondaggio.
5,047,617 visite uniche