Navigazione
Contattami
FAQ
Ricerca
Eventi
<< Novembre 2018 >>
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
Linee Bologna-Rimini/Bologna-Ravenna: 24-25 settembre circolazione sospesa fra Bologna Centrale e Castel S. Pietro
News




Cantieri al lavoro sabato 24 e domenica 25 settembre fra Bologna e Castel San Pietro sulle linee Bologna – Rimini e Bologna – Ravenna.

Rete Ferroviaria Italiana realizzerà interventi di potenziamento infrastrutturale della linea ferroviaria, nell’ambito del progetto di velocizzazione e potenziamento in corso sulla direttrice Adriatica Bologna – Lecce. In particolare sarà sostituito l’impalcato di quattro ponti, ovvero la porzione su cui poggia l’infrastruttura ferroviaria (binari, traverse, massicciata). Ciò permetterà alle strutture di sostenere il maggior carico dinamico prodotto dai treni quando, a regime, potranno viaggiare sulla linea ferroviaria fino alla velocità massima di 200 chilometri orari.

Per ridurre la durata delle ripercussioni sul traffico ferroviario i quattro cantieri saranno operativi contemporaneamente.

Dalle 00.10 di sabato 24, per 48 ore, la circolazione dei treni sarà sospesa fra le stazioni di Bologna Centrale e Castel S.Pietro Terme, con conseguenti modifiche di orario, di percorso e cancellazioni dei collegamenti regionali e a lunga percorrenza.

Le stazioni di Bologna Centrale e Castel San Pietro saranno collegate da un servizio di autobus navetta senza fermate intermedie. A Bologna i bus partiranno e arriveranno su Viale Pietramellara (partenza in corrispondenza dell’incrocio con via Amendola/arrivo in prossimità della farmacia), mentre a Castel San Pietro utilizzeranno il nuovo parcheggio sul lato opposto del fabbricato viaggiatori (raggiungibile con il sottopassaggio della stazione).

Il nuovo orario, in vigore nelle sole due giornate di attività dei cantieri, è interamente consultabile su www.trenitalia.com, dove - digitando stazione di partenza, arrivo e data del viaggio – è possibile verificare in automatico l’offerta alternativa.

Fonte: FS News
Linea Roma-Napoli, via Formia: dalle 18 traffico sospeso in direzione Roma, per guasto treno
News




Dalle 18 la circolazione ferroviaria sulla linea Roma – Napoli, via Formia è sospesa in direzione Roma, per un guasto a un treno fermo a Minturno-Scauri.

In corso le operazioni di recupero del convoglio.

Attivata circolazione a senso unico alternato, su un solo binario.

Fonte: FS News
Trenitalia Regionale Toscana: dal 12 settembre più collegamenti tra Firenze e Pistoia
News




Due nuovi collegamenti tra Firenze e Pistoia nella fascia mattutina, prolungamento delle corse fino a Pistoia dei treni Montevarchi - Prato e fermate a Prato Borgonuovo (stazione che serve il nuovo ospedale di Prato). Queste in sintesi le novità operative da lunedì 12 settembre, programmate di concerto con la regione Toscana.

Un nuovo treno in partenza da Firenze Santa Maria Novella alle 10.20 con arrivo a Pistoia alle 11.03 e l’altro in direzione opposta da Pistoia alle 10.22 con arrivo a Firenze SMN alle 11.13. I due treni fermeranno a Firenze Rifredi, Sesto Fiorentino, Pratignone, Prato Centrale, Prato Porta al Serraglio, Prato Borgonuovo e Montale Agliana.

I due nuovi collegamenti sono inseriti nella fascia oraria mattutina fino ad oggi riservata alla manutenzione programmata. Rete Ferroviaria Italiana infatti, svolgerà le attività di manutenzione durante le ore notturne.

Inoltre, i treni Regionali 11807, 11809, 11808, 11812 che oggi collegano Montevarchi con Prato e viceversa, da lunedì 12 settembre prolungheranno il servizio fino a Pistoia, effettuando la fermata anche nelle stazioni intermedie.

Mentre i treni Regionali 11797, 11955, 11805, 23502, 11806 e 11810 inizieranno a fermare anche Prato Borgonuovo, la stazione di riferimento del nuovo ospedale pratese. Scelta che va incontro alle richieste del territorio.

Il risultato sarà un servizio più capillare, grazie al quale i cittadini avranno a disposizione treni cadenzati e ben 4 collegamenti ogni ora per direzione tra Firenze e Pistoia.

Fonte: FS News
Trenitalia diventa proprietaria unica della francese Thello
News


Trenitalia ha acquisito la piena proprietà della società Thello S.a.s., rilevando la quota azionaria del 33,33% precedentemente posseduta da Transdev.

Thello è un’impresa ferroviaria di diritto francese che effettua collegamenti diurni tra la Francia e l’Italia e un collegamento notturno tra Parigi e Venezia.
È titolare sia della licenza ferroviaria sia del certificato di sicurezza in Francia.

L’amministratrice delegata di Trenitalia, Barbara Morgante, ha dichiarato: “L’acquisizione del pieno controllo di Thello rientra in un più ampio quadro di sviluppo internazionale, coerente con gli obiettivi del piano industriale del Gruppo FS. L’operazione consentirà di accrescere la presenza dell’azienda all’estero, anche in vista della piena apertura dei mercati prevista dal 2021, con l’entrata in vigore del Quarto Pacchetto Ferroviario”.

Fonte: FS News
Pendolari Trenitalia, l'abbonamento online non si stampa più
News


Novità per i pendolari al ritorno dalle ferie: gli abbonamenti regionali e sovraregionali Trenitalia, comprati online, sul sito trenitalia.com, non dovranno essere più stampati.

Basterà mostrare al controllore, sul proprio smartphone, tablet o pc, la versione elettronica, ossia il file .pdf ricevuto al momento dell’acquisto, insieme ad un valido documento di identità.

La novità riguarda l’abbonamento settimanale, quindicinale, mensile e trimestrale.

Cresce intanto, con indici record, il gradimento del canale digitale da parte dei clienti di Trenitalia Regionale.

Rispetto al primo semestre 2015, quest’anno sono stati il 56% in più i passeggeri che hanno acquistato biglietti o abbonamenti sul sito o tramite la App Trenitalia.
Il relativo incasso è cresciuto del 46%.

Sono intanto in vendita dal 25 agosto gli abbonamenti di settembre.

L’abbonamento, sia settimanale, quindicinale, mensile o trimestrale, può essere acquistato, infatti, con un anticipo massimo di sette giorni dall’inizio della sua validità.

L’abbonamento online è nominativo, personale e incedibile, può tuttavia essere acquistato anche per altre persone, specificando le generalità di chi lo userà.
Oltre a nome e cognome e data di nascita del passeggero, riporta il periodo di validità (settimanale, quindicinale, mensile e trimestrale), il prezzo e l’itinerario scelto, con l’indicazione delle stazioni di partenza e di arrivo.

Fonte: FS News
FS Italiane, emergenza terremoto: biglietti del treno gratuiti per sfollati e operatori protezione civile
News


Il Gruppo FS Italiane è al fianco della Protezione Civile per offrire supporto nella gestione dell’emergenza terremoto.

Fino al 30 settembre i cittadini sfollati, i residenti dei comuni colpiti dal sisma e gli operatori della Protezione Civile possono usufruire di un viaggio gratuito di andata e ritorno sui treni regionali e della lunga e media percorrenza per qualsiasi destinazione in Italia.

Per ottenere il biglietto gli aventi diritto dovranno presentare un’apposita credenziale che dovrà essere rilasciata dalle Autorità locali di Protezione Civile presenti su tutto il territorio nazionale.

Inoltre il Gruppo FS Italiane, che è membro del comitato operativo della Protezione Civile, ha fornito fin da subito kit di primo soccorso contenenti generi alimentari e di conforto per le popolazioni dei territori colpiti dal terremoto.



Fonte: FS News
Trenitalia: orari e treni integrati in Google Maps
News




Organizzare il viaggio in base alle proprie esigenze è diventato ancora più semplice. Trenitalia insieme a Google porta le informazioni sulle proprie tratte e orari direttamente su Google Maps, grazie a Google Transit, la funzione che permette di pianificare al meglio i propri viaggi, scegliendo i più opportuni percorsi fino ad arrivare alle fermate dei mezzi di trasporto pubblico nelle aree urbane.

I viaggiatori possono quindi disporre, da pc e mobile, delle informazioni più aggiornate per tutte le rotte servite da Trenitalia, la società di trasporto ferroviario del Gruppo FS Italiane.

Basta inserire il punto di partenza e di arrivo desiderati e su Google Maps appariranno, oltre alle indicazioni stradali, anche le icone delle stazioni ferroviarie e dei mezzi del Gruppo FS Italiane.

Passare dall’informazione sul viaggio all’acquisto sarà rapido e semplice grazie ad appositi link che rimanderanno da Google Transit direttamente a trenitalia.com.

La nuova soluzione adottata da Trenitalia, utilizzabile da tutti i viaggiatori anche attraverso il portale virtuale
WiFi Station presente nelle principali stazioni (a Roma anche con funzione di Travel Assistant), anticipa gli indirizzi strategici futuri in tema di politiche di digitalizzazione del Gruppo FS Italiane sempre più improntati verso innovative soluzioni di journey planning multimodale.

“La collaborazione con Google - ha dichiarato Barbara Morgante, amministratrice delegata di Trenitalia - dà un ulteriore slancio alla politica di Trenitalia che guarda con sempre maggiore attenzione ai mercati esteri e valorizza la qualità dei nostri servizi, ad iniziare dai Frecciarossa per arrivare ai treni regionali, che stanno migliorando, di mese in mese, in termini di comfort e affidabilità”.

La collaborazione fra Trenitalia e Google è anche coerente con gli obiettivi che tutto il Gruppo FS Italiane si prefigge: diventare un vero e proprio player della mobilità a tutto tondo, un integratore del trasporto capace di valorizzare l’intermodalità e offrire a chi viaggia servizi efficaci e di qualità.

Fonte: FS News
Trenitalia regionale: puntuali 91 treni su 100, sono 93 nelle ore di punta del mattino
News




È il bilancio dei primi otto mesi del 2016 e riguarda 1.282.495 treni regionali circolati.

Ogni cento treni regionali di Trenitalia, sono poco meno di 91 (90,8%) quelli giunti a destinazione puntuali, ossia arrivati non oltre i cinque minuti dall’orario previsto, nel primi otto mesi del 2016. La percentuale sale al 93,2 nella fascia pendolari del mattino e si attesta all’89,5 per cento in quella pomeridiana. Performance realizzate in presenza di un aumento delle corse in circolazione, che nei primi otto mesi del 2016 sono state 1.282.495: +1,2% rispetto al 2015 e +3% in confronto al 2014.

La statistica tiene conto di tutti i ritardi, qualunque ne sia la causa, e descrive quindi quanto effettivamente vissuto dai pendolari: un milione e seicentomila viaggiatori che mediamente, nei giorni feriali, utilizzano i convogli regionali Trenitalia. I quali complessivamente, nel corso dei primi quattro bimestri dell’anno, hanno percorso 104 milioni di chilometri.

Il trend 2016 continua a segnare un miglioramento, già avviato dai primi mesi del 2015, e vede la percentuale globale nazionale migliorare di 1,3 punti rispetto al 2015 e di 4,1 rispetto ai primi otto mesi del 2014. Cresce la puntualità anche quando più elevato è il numero dei viaggiatori e dei treni in circolazione, nelle cosiddette fasce pendolari: 1,2 punti in più vs 2015 e 4,5 punti in più vs 2014 la mattina (6-10) e 1,3 punti in più vs 2015 e 4,2 vs 2014 nel pomeriggio (16-20). Le performance regione per regione, pur con qualche differenza, riflettono la media nazionale.

Positivi tutti gli altri principali indicatori industriali. Sempre riferendosi alla media nazionale sono state sotto l’uno per cento delle corse programmate quelle cancellate e soltanto lo 0,4 per cento per cause ascrivibili a Trenitalia Regionale. Erano state l’1,5 per cento nello stesso periodo del 2015 e il 2,1 per cento nel 2014. Più che dimezzate, quindi, rispetto a due anni fa. Sempre nei primi otto mesi del 2016 le avarie si sono ridotte del 40 per cento rispetto al 2014 e del 30 rispetto al 2015.



Fonte: FS News
Linea Trapani-Alcamo Diramazione: autoveicolo sui binari, traffico riattivato
News
È ripresa alle 9.10 la circolazione ferroviaria fra Mozia-Brigi e Marsala (linea Trapani – Alcamo Diramazione), sospesa dalle 7.15 per la presenza di un autoveicolo sui binari, all’altezza di un passaggio a livello, a seguito di un incidente stradale.

Alcuni Regionali sono stati cancellati o limitati nel percorso di viaggio e sostituiti con autobus.

Fonte: FS News
Linea Trapani-Alcamo Diramazione: auto sui binari fra Mozia-Brigi e Marsala, dalle 7.15 circolazione sospesa
News
Dalle 7.15 il traffico ferroviario fra Mozia-Brigi e Marsala (linea Trapani – Alcamo Diramazione) è sospeso per la presenza di un autoveicolo sui binari, all’altezza di un passaggio a livello, a seguito di un incidente stradale.

In corso la riprogrammazione dell’offerta commerciale.

Attivato servizio sostitutivo con autobus.

Fonte: FS News
Riaperta la Linea Ferroviaria Catania - Siracusa
News
Ieri, Domenica 4 settembre è ripresa la circolazione ferroviaria sulla linea Catania - Siracusa.

Rete Ferroviaria Italiana ha ultimato come da programma la prima fase di interventi di potenziamento infrastrutturale, iniziati il 20 giugno scorso.

Oltre due mesi di lavori straordinari nel tratto fra Bicocca e Augusta per effettuare interventi di consolidamento e ricostruzione di opere d’arte lungo la linea, adeguamenti strutturali e messa in sicurezza delle gallerie ferroviarie e per il potenziamento degli impianti di Lentini, Agnone e Brucoli.

A Lentini, in particolare sono stati avviati i lavori di costruzione del nuovo sottopasso e dei marciapiedi.

Questi interventi costituiscono una prima fase dei lavori che si concluderanno nel 2018 e che, una volta completati, consentiranno di migliorare la regolarità del servizio e gli standard di affidabilità dell’infrastruttura, con un incremento della velocità commerciale della linea.

Investimento complessivo oltre 81milioni di euro.

Fonte: FS News
Login
Utente

Password



Non ricordi più la password?
Richiedine una nuova qui.
Sondaggi
Non è ancora stato aperto alcun sondaggio.
4,949,586 visite uniche