Lamberto Cardia - Nuovo Presidente FS
Scritto da E656 Caimano il Luglio 03 2010 15:49:51
Lamberto Cardia entra nel cda delle Ferrovie dello Stato come presidente al posto di Innocenzo Cipolletta. Confermato Mauro Moretti sulla poltrona di amministratore delegato, che insieme a Cardia ha ricevuto la nomina ufficiale. Resta nel cda anche per Antimo Prosperi, mentre entrano Stefano Zaninelli e Alberto Brandani. Il cda delle Fs resterà in carica tre anni. L'assemblea delle Fs, che era rimasta aperta dal 19 maggio scorso, quando si era riunita per l'approvazione del bilancio 2009 e le nomine dei consiglieri di amministrazione e dei vertici, ha anche rinnovato il collegio sindacale, nominando quale presidente Alessandra Dal Verme.
Intanto, il drammatico incidente della notte scorsa in Spagna, in cui 12 persone hanno perso la vita e 13 sono rimaste gravemente ferite per aver attraversato i binari mentre sopraggiungeva un treno ad alta velocità, hanno dato l’assist alle Fs per ribadire le norme di comportamento in stazione e in treno. I binari non si devono mai attraversare per nessun motivo. Segue....

Fonte: http://www.trasporti-italia.com/
News Estesa
Lamberto Cardia entra nel cda delle Ferrovie dello Stato come presidente al posto di Innocenzo Cipolletta. Confermato Mauro Moretti sulla poltrona di amministratore delegato, che insieme a Cardia ha ricevuto la nomina ufficiale. Resta nel cda anche per Antimo Prosperi, mentre entrano Stefano Zaninelli e Alberto Brandani. Il cda delle Fs resterà in carica tre anni. L'assemblea delle Fs, che era rimasta aperta dal 19 maggio scorso, quando si era riunita per l'approvazione del bilancio 2009 e le nomine dei consiglieri di amministrazione e dei vertici, ha anche rinnovato il collegio sindacale, nominando quale presidente Alessandra Dal Verme.
Intanto, il drammatico incidente della notte scorsa in Spagna, in cui 12 persone hanno perso la vita e 13 sono rimaste gravemente ferite per aver attraversato i binari mentre sopraggiungeva un treno ad alta velocità, hanno dato l’assist alle Fs per ribadire le norme di comportamento in stazione e in treno. I binari non si devono mai attraversare per nessun motivo. Non solo perché lo vieta la legge (il divieto è richiamato in tutte le stazioni con avvisi e annunci sonori), ma per una logica questione di buon senso e di tutela della propria sicurezza. Così come non bisogna mai prendere al volo un treno dopo la sua partenza, né scendere prima che il convoglio sia completamente fermo in stazione. E, ancora, mai oltrepassare la linea gialla sul marciapiede, magari mentre ci si distrae al telefono o leggendo un giornale.

Fonte: http://www.trasporti-italia.com/